Psicosomatica

Cosa ti
Aspetta
Partecipa
Se vuoi
Riuscire a vedere dove gli altri non vedono. Un percorso di formazione e di crescita professionale per iniziare a comprendere come le relazioni tra la nostra componente emotiva ed organica siano profonde.

TRAINER: Francesco Morselli
REQUISITI: Diploma della Scuola per estetista, essere Operatore Olistico

(È necessario frequentare il primo livello per poter frequentare i successivi)
PROGRAMMI
RIFLESSOLOGIA TENSO-PLANTARE

4 incontri da tre giorni

Verranno trattati i seguenti argomenti:

  • Studio dettagliato degli inestetismi analizzando le relazioni psicosomatiche che li hanno originati ed individuando il metodo mirato al raggiungimento del benessere dell’individuo;
  • L’utilizzo degli efficaci principi attivi dei cosmetici e degli oli essenziali Lakshmi, per potenziare il risultato ottenuto in cabina con l’utilizzo della riflessologia del piede e del corpo;
  • Approfondimenti delle tematiche relative alla riflessologia del corpo e del piede per consentire all’operatore di migliorare gli strumenti in suo possesso;
  • Una guida alla regressione emotiva: ogni punto riflesso corrisponde ad uno stato emotivo quindi ad un’energia.
MASSAGGIO MIO FASCIALE

4 incontri da tre giorni

Verranno trattati i seguenti argomenti:

  • Pratica per l’applicazione del massaggio psicosomatico corporeo e per i trattamenti di riflessologia del piede, attraverso tecniche di massaggio specifico e mirato;
  • Partendo dalla cute e dal tessuto sottocutaneo, apprendere la possibilità di agire sui tessuti più profondi e per successivamente sugli organi interni grazie al sistema di connessione del tessuto connettivo.

Approfondimenti su:

  • Come il ripristino e il mantenimento dello scorrimento fasciale è fondamentale per intervenire su qualsiasi problematica, sia essa estetica o di benessere psicosomatico. La fascia che avvolge tutto il nostro corpo dispone di una memoria che immagazzina tutti i traumi della nostra vita, si evince quanto sia importante ripristinare la trama dei nostri tessuti attraverso un lavoro mio-fasciale che porta ad un rinnovato equilibrio;
  • I tre plessi;
  • Collegamenti tra plessi e posture del piede;
  • Anatomia della fascia;
  • Lavoro sul primo plesso per liberare la respirazione e sbloccare il diaframma, sul secondo plesso allentamento fascia gastrointestinale e sul terzo plesso sulle tensioni pelviche;
  • Tecnica di lavoro sui trigger point, punti della congestione fasciale.
MASSAGGIO POSTURALE

4 incontri da tre giorni

Quando liberare il corpo da una gabbia fisica apre la porta a nuovi orizzonti emozionali. Un bimbo quando registra un dolore troppo forte e non è in grado di reagire, in quanto, troppo piccolo, il corpo per protezione applica una postura di protezione e di difesa. La postura è il nostro modo di essere, è come noi ci proiettiamo nell’ambiente. Esistono posture fisiche, meccaniche, traumatiche, comportamentali e di atteggiamento. La postura va individuata, riconosciuta, interpretata e soprattutto lavorata per riattivare la corretta percezione di un’emozione e ripristinare l’equilibrio generale dell’organismo.

Verranno trattati i seguenti argomenti:

  • Classificazioni delle posture (posture fisiche, posture emotive, posture evidenti e non);
  • Test posturali;
  • Anatomia e fisiologia applicati alla bio-dinamica del corpo;
  • Studio e lavoro sul sistema tendineo-muscolare;
  • Come avviene la contrazione muscolare;
  • Lavoro sulle inserzioni articolari;
  • Apprendimento della manualità neuro-tendineo-muscolare. 
MASSAGGIO VISCERALE

2 incontri da tre giorni

Il trattamento emotivo porta a una forte alterazione interna che coinvolge tutta la nostra componente viscerale. È opportuno ripristinare un equilibrio organico-viscerale attraverso una manualità di massaggio posta a riorganizzare il corretto movimento fasciale connettivo interno.

Verranno trattati i seguenti argomenti:

  • Concetti di anatomia;
  • Rapporto psicologico-emozionale-viscerale;
  • Tessuto connettivo dei cinque visceri;
  • Manualità viscerali connettivali;
  • Rapporto viscere/inestetismo.
MASSAGGIO SOMATO VERTEBRO SPINALE

2 incontri da tre giorni

Ogni segmento della nostra spina dorsale ha un collegamento con una zona corporea specifica. Le manualità di questo massaggio sono volte ad allentare tutte le tensioni che tanto affliggono la nostra schiena e che gravano conseguentemente su varie parti del nostro corpo.

Verranno trattati i seguenti argomenti:

  • Apprendere le tecniche di massaggio per allentare le tensioni;
  • Apprendere le tecniche armoniche di massaggio che permettono il riallineamento dell’assetto posturale del bacino;
  • Apprendere l’efficacissima tecnica manuale cutanea per il trattamento delle articolazioni.
MASSAGGIO FISIOGNOMICA

2 incontri da tre giorni

L’atomia è la protagonista di questo corso; infatti, il trattamento tonico strutturale ha l’obiettivo di contrastare la perdita o la riduzione del tono del tessuto cutaneo. Il programma prevede l’analisi delle componenti atone del nostro corpo, spiegandone le cause attraverso la visione psicosomatica.

Una parte sarà dedicata alla fisiognomia con l’interpretazione delle manifestazioni del volto. Ogni tratto somatico del nostro viso denota caratteristiche specifiche:

  • sopracciglia: lunghe, corte, folte, rade;
  • occhi: grandi, piccoli ecc.;
  • naso, bocca, labbra, orecchie ecc.;
  • rughe: analisi, interpretazione, trattamento.

Le manualità di questo massaggio saranno coadiuvate anche dal l’ausilio di strumenti (coppette) che utilizzate sulle fasce muscolari, con una specifica modalità, riporteranno il giusto tono alla trama del tessuto connettivale.

MASSAGGIO DI LINFODRENAGGIO CONNETTIVALE 

2 incontri da tre giorni

Tecniche di massaggio connettivale che lavorano sul tessuto fasciale, permettendo alla fascia stessa di riordinare la trama e la struttura di tutti i tessuti.

Verranno trattati i seguenti argomenti:

  • Apprendere un metodo di drenaggio profondo utilizzando i cosmetici Lakshmi delle linee Garshan dren, Garshan slim e Crio Gamathi;
  • Ottenere una detossinazione di tutto il corpo, lavorando con manualità che vanno a riportare in equilibrio il tessuto connettivale;
  • Ripristinare il normale scorrere dei liquidi e della linfa, ottenendo così una pelle più luminosa;
  • Ridurre gli inestetismi della cellulite dell’atonia e della sindrome delle gambe pesanti.
Iscriviti
Puoi contattarci compilando il form

    la nostra community
    ci racconta
    Posturale---Lardo--44
    Posturale---Lardo--20
    Posturale---Lardo--33
    Posturale---Lardo--58
    Stefanelli-16.10-2
    Stefanelli-16.10-27